loading please wait..

Windows 7, oggi stop al supporto

Come passare a Windows 10 gratis

Il supporto esteso per Windows 7 termina oggi 14 gennaio 2020.
Windows 7 è stato pubblicato nel 2009 e ha avuto un’enorme successo, considerato da molti come il “vero” successore di Windows XP, consumatori e aziende sono rapidamente passati a Windows 7 e l’hanno continuato a usare fino a oggi, nonostante Microsoft abbia pubblicato dapprima Windows 8/8.1 e poi Windows 10.
L’interruzione del supporto esteso lascia gli utenti vulnerabili a virus e malware (si stimano 300 milioni di computer circa), in quanto non saranno più rilasciati aggiornamenti o patch di sicurezza per il sistema operativo. I PC non smetteranno improvvisamente di funzionare.
I consumatori tradizionali che hanno finalmente deciso di passare al più recente sistema operativo, possono farlo gratuitamente.
Passare a Windows 10 è semplice, basta seguire i seguenti passaggi:
– Recatevi alla pagina Scarica Windows 10 e fate click sul pulsante “Scarica ora lo strumento”
– Al termine del download, eseguite il software Media Creation Tool
– Se il Media Creation Tool è già sul PC che desiderate aggiornare, scegliete l’opzione per aggiornarlo e aspettate l’installazione gratuita di Windows 10
– Se il Media Creation Tool non si trova sul PC che si desiderate aggiornare, selezionate l’opzione “Crea supporti di installazione per un altro PC”
– Seguite le istruzioni e scegliete se inserire i file di installazione su un’unità flash USB o file ISO
– Trasferite qualsiasi opzione abbiate scelto sul PC che desiderate aggiornare
Questo percorso di aggiornamento gratuito è applicabile solo se avete una copia autenticata / legittima di Windows 7, Windows 8 o Windows 8.1.
Chi continuerà a usare Windows 7, da domani 15 gennaio vedrà una notifica popup ancora più grande, a schermo intero, rispetto a quella mostrata da Microsoft nei mesi scorsi recante il messaggio “il tuo PC Windows 7 non è supportato”. Non apparirà invece su sistemi parte di un dominio o computer in modalità chiosco.

Posted on Gennaio 14, 2020 in Notizie

Share the Story

Admin

About the Author

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando qualunque suo elemento o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi